Sablab per #solidarietàdigitale: consegnato il primo PC in prestito per lo smart working

pubblicato lunedì 23 marzo 2020 nella categoria Eventi

Una delle prime reazioni innescate dalla pandemia del corona virus che sta flagellando ormai il mondo intero, è stata l'attivazione di una serie di progetti di solidarietà a sostegno della prosecuzione di tutte le attività ordinarie inevitabilmente sospese a causa della misura della quarantena.

La cosa forse ancora più notevole è che ad organizzarsi a tempo di record non sono state solo realtà del mondo privato: una di quelle più efficaci è senza dubbio quella indetta già diversi giorni prima delle prime misure restrittive nazionali dall'Agenzia per l'Italia Digitale tramite la campagna #solidarietàdigitale, aderendo alla quale già dal 4 Marzo 2020 chiunque ha potuto pubblicizzare una propria offerta di servizi, competenze, piattaforme, risorse tramite una pagina chiara, semplice ed efficace.

Anche Sablab ha ritenuto di voler dare il suo contributo mettendo a disposizione:

  • Spazio sui suoi server per l'eventuale condivisione di file tramite un apposita piattaforma Cloud, per circa 500 MB ad account fino ad un totale di 300 GB.
  • Hosting gratuito ed eventuale assistenza per la pubblicazione di progetti online come minisiti base o webshop, con limite ad 1 GB a progetto fino ad un totale di 10 GB.
  • Cessione in prestito di PC normalmente usati per attività di formazione (per il momento sospese) a chi eventualmente sprovvisto per lo smart working domestico, per un totale di 10 PC.

Come risultato, oltre ad aver attivato diversi account sulla nostra piattaforma cloud ed aver ricevuto qualche richiesta di informazioni per l'hosting da tutta Italia, a indubbia testimonianza della valenza dell'iniziativa #solidarietàdigitale, oggi abbiamo consegnato il primo PC in prestito ad una nostra concittadina, bisognosa di un dispositivo per la prosecuzione delle attività didattiche della figlia.

Invitiamo chiunque dovesse essere interessato a continuare a contattarci sui nostri canali social (disponibili sul piede di qualunque pagina del nostro sito) o all'indirizzo email dedicato all'iniziativa:

iorestoacasa@sablab.it

saremo ben lieti di cercare di essere d'aiuto, in un momento come questo in cui l'unione può senza dubbio fare la differenza!